Blog

Innovation Needs Lega Serie A: credere nel potere del digitale a tutti i livelli

Quando si parla di tecnologia digitale ed innovazione dei processi, molti hanno la sensazione di trovarsi in un’ampia distesa desertica, come i primi conquistatori che si affacciarono al West alla ricerca della pepita perfetta: alcuni ci credono ciecamente, mentre per altri sembra essere un miraggio.

Go Project si impegna da 16 anni a trasformare il suo metodo lavorativo e quello dei suoi clienti: una piccola impresa che ha ancora lo scopo di rendere fruibile e allo stesso tempo comprensibile il complesso lavoro che si cela dietro ad ogni innovazione tecnologica.

Questo approccio, che potrebbe definirsi quasi una visione, ha trovato la sua concretizzazione nello sviluppo di tool all’avanguardia: parliamo ad esempio dell’applicativo per prenotazione viaggi implementato per CWT, leader mondiale nel business travel management. Questo software è stato premiato come miglior Self Booking Tool agli IMA Awards 2019 in quanto permette ai clienti CWT di prenotare in autonomia viaggi aziendali, integrando tariffe corporate agevolate, un layout personalizzabile e supporto offline per finalizzare le trasferte.

Un altro tassello innovativo che compone i progetti seguiti da Go Project comprende la Digital Transformation. Infatti l’Anagrafica Centralizzata sviluppata per le Pubbliche Amministrazioni raccoglie e aggrega tutte le informazioni anagrafiche delle PA aggregandole in una dashboard. L’applicativo consente l’accesso continuo degli utenti e modifiche al sistema senza interrompere il flusso di lavoro.

Per il processo di Digital Transformation di AIL, Associazione Italiana Leucemie, Linfomi e Mieloma, Go Project ha incluso un piano di crescita integrata con interventi mirati non solo al miglioramento della piattaforma che ospita il sito ma anche ad una crescita dell’awareness e della partecipazione alle iniziative promosse dall’Associazione, attraverso un uso programmato e strutturato degli strumenti di Digital Marketing.

Lo slancio consapevole verso l’innovazione ha condotto Go Project non solo allo sviluppo di applicativi all’avanguardia ma anche all’utilizzo degli stessi per progetti articolati di Data Analysis, con la fondazione della start-up dedicata all’analisi dei dati social, Social Media Soccer. Nel giro di due anni si è passati dall’analisi dei dati social ad utilizzare gli stessi per improntare il Social Football Summit, un evento di knowledge-sharing unico nel suo genere.

Il percorso che ha condotto l’azienda fino a questo punto è retto da una serie di pilastri: partner digital-centered che condividono con il Social Football Summit l’entusiasmo e la conoscenza tecnica per guardare al futuro.

È con questo spirito che AlmavivA, leader nell’innovazione digitale del paese, sostiene il Social Footbal Summit e l’iniziativa “Innovation Needs Serie A” mettendo a disposizione stage e supporto tecnico ed economico alla start-up vincitrice.
Con il supporto della Lega Serie A, global partner del Social Football Summit, è stata indetta una call per creare raccordo tra la domanda di innovazione e l’offerta proposta da Start-up, Micro-imprese, Neolaureati e studenti universitari.


Tutti i progetti collegati alla Fan Experience, allo smart ticketing, alla mobilità sostenibile, agli E-store, alla lotta alla contraffazione e alla pirateria potranno presentarsi alla Call “Innovation Needs Serie A”.
AlmavivA, Digital Partner dell’evento, mette a disposizione tre stage presso la struttura ai neolaureati e supporto economico alla start-up che presenterà il progetto più innovativo.

Go Project e Social Media Soccer hanno creduto nel potere dell’innovazione: è con questo spirito che grazie a partner presenti e all’avanguardia si intende contribuire al processo di crescita digitale del settore, in particolare sul proprio territorio.

Se sei un neolaureato con un progetto o sogni di fondare la tua start-up, partecipa alla call “Innovation Needs Serie A”: metti il motore alle tue idee.